VIDEO Il sindaco tenta di aggredire in aula un consigliere

Doveva essere un normale consiglio comunale post ferie estive per parlare di assunzioni nella polizia locale quello in programma oggi a Terni, e invece, gli agenti, tre almeno, hanno dovuto fronteggiare il sindaco Stefano Bandecchi che prima si è rivolto a Orlando Masselli, assessore di Fratelli d’Italia nella precedente Giunta, dicendogli di non continuare a ridere “se no le volano via tutti i denti dalla bocca”, poi ha cercato di raggiungere il consigliere Marco Celestino Cecconi. E solo l’intervento della polizia locale ha evitato il contatto. E’ successo tutto rapidamente. Durante il suo intervento Bandecchi ha detto di avere sentito “minchiate” da FdI. “Lei ha gestito la cassa per cinque anni – ha proseguito rivolto a Masselli – e si deve vergognare di dire che oggi servono i soldi”. Da quel momento il clima si è fatto sempre più teso. “Rida Masselli, ma con me c’è poco da ridere” ha quindi affermato rivolto all’esponente di FdI. Poi la frase “se no le volano via tutti i denti dalla bocca” e la reazione di Cecconi, con i due che hanno cominciato a urlarsi contro con il dito puntato. Dopo qualche secondo Bandecchi è scattato, ha lasciato lo scranno di sindaco e, travolgendo una sedia, si è avventato verso i banchi di FdI. Ma prima che potesse raggiungere Cecconi è intervenuta la polizia locale, che lo ha fermato.

27 views

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui